Documentazione
torna al sito web >

Utente (Impostazioni)

Generale

Preferenze utente

Diritti

In EULANDA® è possibile definire le autorizzazioni fino al livello di campo. L'impostazione di queste autorizzazioni è simile all'assegnazione delle autorizzazioni di Active Directory del sistema operativo, ma più complessa. Questa protezione è completa e impedisce anche l'accesso da applicazioni esterne come Excel, Access, ecc. Queste autorizzazioni vengono impostate direttamente nel server SQL e EULANDA® le valuta di conseguenza.

Tuttavia, per offrire una semplice protezione integrata senza dover familiarizzare con la complessa struttura di autorizzazione del server SQL, EULANDA® offre la possibilità di attivare o disattivare voci di menu, sistemi informativi, sezioni, ecc. semplicemente facendo clic su di essi.

Le impostazioni utente qui descritte possono essere definite globalmente, vale a dire per tutti gli utenti, ma anche in base all'utente, definendo le eccezioni.

Autorizzazioni globali

Queste modifiche si applicano a tutti gli utenti, ad eccezione degli amministratori.

Selezionare ".ALLUSER" dalla casella di selezione. Per impostazione predefinita, tutte le voci di menu sono visibili per ogni utente. Ciò è indicato da un riquadro grigio.

È ora possibile modificare questo caso predefinito escludendo alcune voci di menu, sistemi informativi o intere sezioni della barra di avvio rapido. Per fare questo, fare clic sulla casella. Le funzioni non visibili sono contrassegnate da una croce rossa.

Salvare le modifiche con il pulsante "Applica". Le nuove impostazioni sono attive solo dopo il riavvio del programma.

Tutti visibili

Facendo clic sul pulsante "Tutto visibile" tutte le voci vengono visualizzate dall'utente selezionato, vale a dire attivate indipendentemente dall'impostazione predefinita globale.

Nascondi tutti

Il pulsante "Nascondi tutto" blocca tutte le voci del programma per l'utente, indipendentemente dall'impostazione globale. A questo punto è possibile sbloccare singole funzioni.

Tutti gli standard

Il pulsante "Tutti i valori predefiniti" rimuove tutte le eccezioni per l'utente selezionato. Ciò significa che l'utente utilizza automaticamente tutte le impostazioni globali.

Utenti speciali

L'utente ".ALLUSER" contiene le impostazioni predefinite che si applicano a tutti gli utenti, a meno che non siano state definite delle eccezioni per i singoli utenti. Questo utente può essere confrontato con l'omonimo utente del sistema operativo Windows© XP.

L'utente ".DEFAULT" è un modello utente. Ogni nuovo utente connesso al sistema viene prima copiato con le impostazioni memorizzate per l'utente speciale ".DEFAULT". Questo utente può essere confrontato con l'omonimo utente del sistema operativo Windows© XP.

Elementi e sezioni

La casella di autorizzazione consente di selezionare le voci di menu della barra di avvio rapido. Qui è possibile bloccare sezioni complete, ad esempio l'area "Dati anagrafici", o singoli moduli all'interno della sezione.

Comunicati

È possibile bloccare i singoli report per gli utenti.

Configurazioni

Le impostazioni possono essere bloccate completamente sotto la barra di avvio rapido. Tuttavia, ha senso rilasciare alcune schede di indice. Ad esempio, è certamente importante bloccare la scheda che imposta le autorizzazioni, mentre la scheda con l'impostazione del colore utente dovrebbe essere accessibile a tutti gli utenti.

Voci di menu

Le voci di menu speciali che non rientrano negli elementi della barra di avvio rapido possono essere bloccate qui. Queste sono attualmente le funzioni delle frasi.

sistema informativo

Ogni sistema d'informazione può essere bloccato individualmente. In particolare, i sistemi informativi consentono una rapida panoramica del sistema. I dati che per voi sono importanti possono quindi essere resi inaccessibili a determinati utenti.

Vai a

Nei moduli di programma articoli, indirizzi, ordine ecc. possono essere saltati alle operazioni collegate premendo il tasto Ctrl+G oppure cliccando sull'operatore nella barra degli strumenti
, dove vengono visualizzati tutti i dati collegati, che è possibile selezionare da lì.

I singoli link, cioè i target di salto, possono essere limitati utilizzando le autorizzazioni.

Nastri info corti

Le brevi informazioni su articoli, indirizzi, ecc. attivabili tramite View contengono diversi link a seconda del set di dati e vengono visualizzate in sezioni (=tape). Ciascun nastro può essere bloccato in modo specifico per l'utente.

Autorizzazioni specifiche per l'utente

In questo esempio, all'utente "mela0" è stata data l'autorizzazione ad accedere al modulo di testo nonostante un blocco globale. Tuttavia, anche l'amministrazione sostitutiva è stata bloccata per lui. Tutte le altre impostazioni sono state applicate globalmente.

Impostazione dipendente dall'utente

Ciò significa che è possibile sbloccare un punto bloccato globalmente per un utente specifico. A tale scopo, fare clic più volte sulla casella per l'utente selezionato fino a quando non viene visualizzata una casella verde. Il contenuto colorato del riquadro indica chiaramente se vi è un'eccezione all'impostazione globale.

Altri utenti

Per motivi di ottimizzazione, nella selezione dell'utente viene visualizzato solo l'utente connesso. Se l'amministratore desidera che tutti gli utenti siano visualizzati nella selezione, è necessario avviare EULANDA® come amministratore e attivare il modo amministratore esteso. Per fare ciò, richiamare EULANDA® e selezionare l'opzione "Apri cliente come..." nel menu di avvio verde con il tasto destro del mouse sopra la voce client..................................................................................................................................................................

Avviare il client come amministratore

L'autorizzazione alternativa viene richiesta in una casella di password.

richiesta password

Per prima cosa inserire il nome dell'amministratore SQL nella casella password; di solito si tratta della "sa" dell'utente. Se non è stata assegnata una password speciale, l'amministratore non ha alcuna password. Per ordinare a EULANDA® di recuperare tutti i dati utente dal server SQL, è necessario selezionare l'opzione "Administrator Mode" (Modalità amministratore).

È quindi possibile selezionare tutti gli utenti nelle impostazioni "Autorizzazioni". A seconda del numero di utenti, il programma può richiedere fino a diversi per l'avvio.

Copia diritti utente

È possibile copiare le autorizzazioni create per un utente su altri utenti
andando alle impostazioni delle autorizzazioni e facendo clic su "Copia in...". Quindi selezionare un utente al quale si desidera trasferire le autorizzazioni del client corrente.

Autorizzazioni alla riproduzione

Operazione

Impostazioni per il funzionamento

Sistema informativo come finestra libera

Se il tasto ROLLEN è attivo (di solito tra il tasto PRINT e il tasto PAUSE sulla tastiera), la finestra del sistema informativo viene aperta come finestra separata (termine tecnico: non modale). Ciò significa che è possibile spostare il sistema informativo sulla pagina e tornare alla finestra principale senza chiudere il sistema informativo. Questo può essere utile, ad esempio, se si desidera effettuare ricerche approfondite e non si desidera richiamare il sistema informativo ogni volta. Questo comportamento può essere disattivato in Impostazioni/Operazione.

Campi di immissione sensibili al contesto

Questa funzione visualizza i suggerimenti per ogni ricerca sotto il campo di ricerca, che possono essere selezionati con un clic o con il tasto Invio. Ciò facilita la ricerca dei dati.

Testo di aiuto nei campi di immissione

In ogni campo di immissione viene visualizzato il testo di aiuto "Inserisci testo di ricerca". Se non lo si desidera, è possibile disattivarlo.

Browser automaticamente su più di un hit

Se si seleziona questa opzione (impostazione predefinita per la nuova installazione), il browser (visualizzazione elenco) viene visualizzato automaticamente se vengono rilevati più record di dati.

Il tasto ENTER accetta il set di dati

Ad esempio, quando si selezionano articoli nelle posizioni all'interno del browser (visualizzazione elenco), l'articolo selezionato viene copiato direttamente come nuova posizione.

Memorizzare l'elenco dei risultati degli articoli durante la creazione di un elemento

Si tratta di una funzione sperimentale che consente di tornare direttamente all'ultima serie di risultati positivi invece di tornare al modo di ricerca dopo aver creato un articolo da una serie di risultati positivi.

Dopo aver salvato un record di dati nella nuova modalità di creazione rimangono

Non appena un set di dati viene salvato, l'Eulanda non passa al modo di ricerca, ma rimane nel set di dati e si trova di nuovo nel modo di modifica.

Domande di sicurezza

La cancellazione accidentale di un ordine, di un ordine o di un'offerta può essere impedita mediante una richiesta di conferma separata. Viene visualizzata una finestra di dialogo in cui l'utente deve immettere la parola "Cancella" lettera per lettera prima che il record di dati venga eliminato. Quando si modifica un elemento e si passa all'intestazione, viene visualizzata un'altra richiesta di conferma.

Messaggio di posta elettronica

Selezione del driver

In EULANDA® i documenti possono essere inviati via e-mail. Due modelli sono supportati per la trasmissione.

Spedizione via MAPI

Microsoft ha creato un'interfaccia di posta elettronica molto versatile in MAPI, che è supportata anche da altri produttori di software di comunicazione, come Lotus. In EULANDA® è possibile utilizzare direttamente questa interfaccia. Non sono necessarie ulteriori informazioni su MAPI, poiché tutte le impostazioni vengono rilevate dal sistema operativo.

Spedizione via SMTP

Se si preferisce utilizzare il protocollo SMTP nativo per il trasporto delle e-mail, è anche possibile impostare questo percorso di comunicazione.

A differenza della MAPI, qui si devono indicare alcune specifiche minime. Con l'SMTP le e-mail vengono trasmesse tramite un server di posta che le inoltra all'indirizzo di destinazione effettivo. Questo server di posta dipende sempre dal fornitore di accesso a cui ci si connette a Internet. Se si accede tramite T-Online, il nome del server di posta è "mailto.t-online.de". Per altri server di posta, rivolgersi al provider di accesso a Internet.

T-Online normalmente usa il tuo indirizzo T-Online come mittente, indipendentemente da quello che hai impostato qui. Il nuovo server di posta "smtprelay.t-online.de" è ora disponibile su T-Online. Tuttavia, questo deve essere esplicitamente abilitato sul sito web T-Online.

L'indirizzo del mittente è solitamente identico all'indirizzo di risposta. Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail personale. Se si desidera che il destinatario invii un'e-mail a un altro indirizzo quando risponde a un'e-mail, è possibile utilizzare un indirizzo e-mail diverso come indirizzo di risposta. Potrebbe essere utile se lavorate in un gruppo con diversi colleghi e volete che le risposte ritornino al gruppo e non a voi personalmente.

Alcuni sistemi di posta SMTP non elaborano correttamente le umlaut o non valutano le pagine di codice. Pertanto, è possibile convertire tutti gli umlaut prima di inviare l'e-mail. "ä" diventa poi "ae" ecc.

A differenza della MAPI, non si dispone di diari in entrata e in uscita quando si invia tramite SMTP. Gli errori possono essere valutati solo se si verificano durante la comunicazione diretta con il server di posta raccomandata.

La Firma Globale della Posta Elettronica

Definire le firme

Nella versione attuale avete la possibilità di memorizzare la vostra firma e-mail nelle impostazioni EULANDA.