Documentazione
Torna al sito web >

Articolo CSV

Generale

L'articolo CSV-Export si trova sotto "Accessori" nella barra di avvio rapido.

Articolo CSV-esportazione

 

Con l'esportazione CSV è possibile selezionare i campi articolo, effettuare una selezione dei dati utilizzando l'albero delle caratteristiche e caricare il file di destinazione sul proprio sito Web tramite FTP, se necessario. Questo può essere utile, ad esempio, se si gestisce un negozio online (sistema di eCommerce).

 

Selezione del campo

Si utilizza la selezione dei campi per determinare i campi da generare. Per semplificazione ci sono i pulsanti "Tutti" e "Nessuno". Consente di selezionare o deselezionare tutti i campi. Se si desidera salvare le immagini come file immagine oltre al file CSV, selezionare il campo "Immagine". In questo caso, l'opzione rapporto di aspetto è attivata nell'area di selezione dei dati. Il numero di articolo viene sempre utilizzato come nome file per il file immagine. Se il numero dell'articolo contiene caratteri non consentiti come nomi di file (punti interrogativi, frecce, ecc.), le immagini interessate non vengono esportate. Alla fine dell'uscita viene visualizzata una lista di errori degli articoli interessati.

Selezione del campo

 

Selezione dati

Con la selezione dei dati è possibile includere o escludere qualsiasi caratteristica utilizzando l'albero delle caratteristiche dell'articolo.

Selezione dati

 

A questo punto, è possibile combinare le caratteristiche come si desidera. È anche possibile escludere caratteristiche. Nella scheda "Ordinamento" è possibile ordinare il file di output in base a qualsiasi campo in tre livelli. Oltre alle caratteristiche, è possibile impostare qualsiasi filtro nella scheda "SQL", in modo da poter specificare le aree di output in base a qualsiasi campo, ad esempio.

 

Formato immagine

Se nell'elenco dei campi è stato selezionato anche il campo "Immagine", è possibile specificare il formato dell'immagine (Jpeg, Tiff, Bmp, ecc.).

 

Formato obiettivo

Nel campo "Nome file", vale a dire con indicazione dell'unità e del percorso, è previsto il nome del file. Utilizzando il piccolo pulsante"[...]" alla fine del campo è possibile selezionare un file di output esistente o utilizzare la finestra di dialogo per selezionare la posizione di archiviazione.

Separatore di campo

Un file CSV è un file ASCII in cui i campi sono separati da un separatore di campi concordato. A questo punto è possibile selezionare questo separatore di campo. I separatori di campo sono disponibili come caratteri di virgola, punto e virgola e tabulazione. Ogni linea dati è sempre separata con CR+LF.

Modalità file

Per il file CSV è possibile impostare se un file CSV eventualmente esistente deve essere sovrascritto, se il nuovo contenuto deve essere aggiunto a un file esistente o se il nome del file deve essere generato automaticamente incrementando un numero se il file di destinazione esiste già.

Includi i nomi dei campi

È possibile emettere una riga con i nomi dei campi all'inizio dell'uscita.

Trasferimento FTP

In questo modo è possibile trasferire il file CSV generato e, se necessario, tutte le immagini a un provider tramite FTP. È necessario essere connessi a Internet. Non è possibile utilizzare alcun proxy per le porte FTP. Il trasferimento richiede almeno le specifiche del server FTP. Può essere specificato come numero IP, ad esempio "192.162.10.1", o come nome naturale. Il protocollo, come al solito nel browser Internet, non è specificato. Ad esempio, un nome valido sarebbe "ftp.eulanda.eu". 

Se i dati non devono essere copiati nella root del server FTP, il nome del percorso deve essere specificato con "/" e non, come avviene di solito su un PC, con "backslash".

La maggior parte dei server FTP richiedono l'autorizzazione di accesso. È possibile immettere il nome utente e la password.

Salvare

Con il pulsante "Salva configurazione" è possibile salvare una configurazione valida.

Salva configurazione

Selezionare il titolo del menu

Voce di menu nell'articolo

 

La configurazione CSV è quindi disponibile nel menu supplementare del master articolo. Il menu articoli viene aggiornato solo dopo il riavvio del programma.

 

Modifica della configurazione

La configurazione può essere modificata salvando nuovamente la finestra di dialogo. Inoltre, la configurazione può essere modificata tramite il registro SQL e ottimizzata con ulteriori parametri.

Hint: La modifica della configurazione è riservata esclusivamente ai tecnici.

Informazioni generali È possibile estendere manualmente il comando SQL generato nel registro SQL, inserire gli alias dei campi e utilizzare altri separatori di campi o interruzioni di riga, ad esempio. È anche possibile modificare l'esportazione utilizzando le maschere di dialogo. Per una descrizione completa di queste opzioni, vedere il capitolo Registro SQL nel Manuale dello sviluppatore. Il percorso per la configurazione salvata è: \ROOT\OBJECTS\DATAOBJECTS\{Nomi degli oggetti dati}
\Actions\{Nomi delle azioni}