Documentazione
Torna al sito web >

Flusso di dati schematico

Architettura client/server

L'interfaccia SHOP trasporta essenzialmente i dati da EULANDA allo SHOP e viceversa. Una semplice architettura client/server può essere utilizzata per set di dati più piccoli e brevi intervalli di sincronizzazione. Tuttavia, se le scorte diventano più grandi (più di 3000 articoli) o i cambi sono frequenti (più di 300 articoli al giorno) o gli intervalli corrispondenti dovrebbero essere molto brevi (meno di 5 minuti), è consigliabile aggiungere un altro livello che svolga gran parte del lavoro vicino al data center in cui gira
anche il software SHOP.

Architettura di livello medio

Questo terzo livello è costituito da un server FTP, che contiene i dati da trasmettere in entrambe le direzioni, e da un processo server, che scambia i dati tra il server FTP e il software SHOP. In questo caso, il server FTP dovrebbe essere vicino al data center che esegue anche il software SHOP. Il processo server, che scambia i dati tra il software SHOP e FTP, può essere eseguito sul server SHOP o, in caso di carico elevato, sul proprio server. In questo caso si può già parlare di architettura multilivello, dato che quattro computer sono già in uso per lo scambio di dati.

In un sistema di livello intermedio, la parte intermedia che esegue la comunicazione effettiva dall'FTP al server SHOP è chiamata anche "remota" (= parte remota).