Documentazione
Torna al sito web >

Installare l'interfaccia negozio

L'interfaccia SHOP si aspetta un EULANDA installato e il sistema SHOP installato nopCommerce:

  • Numero di serie dell'interfaccia SHOP
  • Password di amministrazione del PC
  • Password di amministrazione del server SQL (qui l'utente viene sempre chiamato "sa")
  • I dati per: E-mail, PublicKey e PrivateKey dall'installazione del plug-in Odata
  • Controllare i prerequisiti

Si noti che è necessaria un'interfaccia SHOP separata per ogni client EULANDA. A differenza dei moduli integrati, i plug-in devono sempre essere concessi in licenza singolarmente
Se non avete ancora installato il plug-in ODATA per nopCommerce shop, troverete le istruzioni nel capitolo su nopCommerce.

Se non hai ancora installato il plug-in ODATA per il negozio nopCommerce, troverai le istruzioni nel capitolo su nopCommerce.

Installazione con connessione diretta a nopCommerce-SHOP

Per l'installazione i seguenti file vengono forniti in un file ZIP.

  • Predefinito.ini
  • DMS.cninst
  • NEGOZIOZIO
  • SHOP.cnreg
  • EUL.exe
  • NOP.exe
  • PIC.exe
  • TASTO.exe
  • JobOrder.bat
  • JobStock.bat
  • JobProduct.bat

 

  1. Creare prima una cartella di file sul disco fisso del server SQL di EULANDA. Si consiglia di creare la cartella "C:xchangelient" e di disimballare o copiare i file di installazione in essa.
  2. Avviare EULANDA e installare il sistema DMS "DMS.cninst" sotto gli accessori e lì sotto "Plugin-Manager". Se il sistema di documentazione è già installato, questo passaggio non è necessario.
  3. Nel passaggio successivo, richiamare il registro SQL sotto la gestione del sistema EULANDA e importare il file "SHOP.cnreg".
  4. Successivamente aprire SQL-Designer sotto la gestione del sistema EULANDA. Accedere come utente sa con la password sa corrispondente (password di amministrazione del server SQL) in File e con il punto "Accedere di nuovo all'utente SQL". Leggere il file "SHOP.sql" sotto "Carica script", eseguirlo alla voce di menu "Modifica" e .
  5. Rinominare il file "Default.ini" in "Config.ini". Per motivi di sicurezza, il template non viene consegnato come Config.ini, in modo che non venga sovrascritto automaticamente durante un aggiornamento.
  6. Fare doppio clic su "Config.ini" e iniziare a completare la configurazione. Il profilo predefinito si chiama [EULANDA]. Aggiungere i parametri necessari.
    Le informazioni criptiche della chiave di installazione ODATA come PublicKey e "AuthInfo" sono anche memorizzate nel file di configurazione.
    Dopo aver salvato il file di configurazione nella cartella dei file di installazione, viene eseguita l'installazione vera e propria.

Se è stato utilizzato un nome di sezione diverso da [EULANDA], i file BAT (= file batch) nel Blocco note devono essere adattati tramite il parametro
"Profilo". I movimenti delle scorte vengono trasferiti tramite "JobStock.bat" e gli ordini vengono letti tramite "JobOrder.bat". Tutti e tre i file batch possono essere inseriti tramite la pianificazione dei task di Windows e recuperati a intervalli
specifici Si consiglia di eseguire il trasferimento del prodotto solo una volta al giorno, ad esempio alle "02:00" di notte. Gli altri due file batch possono essere eseguiti a brevi intervalli, ad esempio di 5 minuti.