Documentazione
torna al sito web >

Parametri negozio [E]

Email

Questo valore è necessario per calcolare la chiave crittografata "AuthInfo" ed è normalmente richiesto solo come parametro della riga di comando per il programma KEY.exe.


Format: TEXT
Modul: KEY
Esempio: Email=info@mustermann.de

Event10036

Un evento interno al sistema EULANDA, che deve essere annullato per gli ordini in entrata. L'implementazione è specifica per il cliente e può essere utilizzata solo se è disponibile anche il supporto lato server. In questo caso, è possibile effettuare automaticamente un ordine presso un grossista per gli ordini SHOP in entrata, ad esempio per attivare consegne da parte di terzi. Il valore "1" fa scattare questo evento server.


Format: 0/1
Modul: EUL

EventMsg

EventMsg può essere usato per specificare un testo che viene poi memorizzato nel registro eventi di Windows. Se sono specificate più parole, esse devono essere indicate tra virgolette doppie nella riga di comando.


Format: TEXT
Modul: ALLE

EventType

Specifica il tipo di evento da utilizzare quando viene inviato il messaggio di evento "EventMsg". Sono supportati tre tipi: INFO, AVVERTENZA ed ERRORE. Questo parametro influenza il comando CmdSendEvent.


Format: TEXT
Modul: ALLE

ExchangeFolder

Tramite la "ExchangeFolder" è possibile definire una directory radice da utilizzare per tutte le altre strutture. DMS, Eulanda.exe, i programmi di interfaccia, i file di log, i file di scambio XML e l'archivio possono essere gestiti in sottostrutture. Questo è molto utile per i nuovi sistemi che supportano diversi clienti. Spesso, tuttavia, è necessario tenere conto delle strutture di directory esistenti, poiché la generazione automatica di directory di destinazione non è sempre utilizzabile. Almeno i file di scambio XML e i file di log possono essere gestiti facilmente.


Format: TEXT
Modul: EUL, NOP, FTP, PIC
ExchangeFolder=C:\Users\cn\Shop\Mandant

ExchangeInbox

Il parametro "ExchangeInbox" permette di specificare il trasferimento dei file salvati nella casella di posta in arrivo. La direzione viene impostata tramite il "RemoteMode". Se "RemoteMode" è attivo e "Inbox" è attivo, i file XML vengono trasferiti dal server di comunicazione al server FTP. Senza "RemoteMode" i dati xml vengono copiati dal server FTP (cartella inbox) alla cartella inbox locale. Il primo di solito copia i dati di lavoro provenienti da SHOP e memorizzati sul server di comunicazione al server FTP. Nella seconda, FTP.exe viene avviato su un sistema locale e copia i dati sul server FTP nella cartella Posta in arrivo nella cartella Posta in arrivo locale.


Format: 0/1
Modul: FTP

ExchangeOutbox

Con il parametro "ExchangeOutbox" è possibile specificare che i file che si trovano nella cartella Outbox devono essere trasferiti. A seconda che "RemoteMode" sia impostato o meno. Se "RemoteMode" e "Outbox" sono attivati, i file XML vengono copiati dal server FTP dalla cartella Outbox alla cartella Remote Outbox. Senza "RemoteMode", i dati XML dalla cartella Posta in uscita vengono copiati dal server remoto al server FTP.


Format: 0/1
Modul: FTP

ExchangePicture

Se si utilizza il programma FTP.exe, con questo parametro è possibile determinare se i dati immagine devono essere scambiati tramite il server di comunicazione. Questo dovrebbe essere il caso per impostazione predefinita.


Format: 0/1
Modul: FTP

Export

Specifica se il modulo deve esportare o importare i dati. L'esportazione si riferisce sempre al modulo. Nel caso del NOP, ad esempio, gli ordini vengono esportati dal negozio. Nel caso dell'EUL, ad esempio, è possibile utilizzarla per esportare articoli. Il parametro richiede sempre parametri addizionali che specifichino cosa deve essere esportato.


Format: 0/1
Modul: EUL, NOP

ExportAddress

Provoca l'esportazione degli indirizzi.


Format: 0/1
Modul: EUL, NOP

ExportCategory

L'impostazione "ExportCategory=1" è possibile solo se "Export=1" è impostato in combinazione con "ExportProduct=1". Quando si esportano articoli, l'albero delle caratteristiche all'inizio del file XML con le sue proprietà viene stampato anche nel proprio tag XML. Tuttavia, viene sempre visualizzata l'assegnazione dell'articolo alle caratteristiche. Questa opzione consente un'esportazione più veloce e un'importazione molto veloce nello SHOP. Tuttavia, ciò ha senso solo se è certo che nell'albero caratteristico non è cambiata alcuna voce.


Format: 0/1
Modul: EUL

ExportDiscount

L'impostazione "ExportDiscount=1" è possibile solo se "Export=1" è impostato in combinazione con "ExportProduct=1". Quando gli articoli vengono esportati, il gruppo di sconto completo e la matrice del gruppo di clienti all'inizio del file XML vengono stampati anche in un tag XML separato. Vengono esportati solo i gruppi di sconto che appartengono anche ad articoli con ID di rilascio SHOP impostato.


Format: 0/1
Modul: EUL

ExportOrder

Il parametro "ExportOrder=1" in combinazione con il parametro "Export=1" fa sì che i nuovi ordini vengano esportati dal sistema SHOP.


Format: 0/1
Modul: NOP

ExportPrice

Il parametro "ExportPrice=1" in combinazione con "Export=1" indica i prezzi all'esportazione con l'approvazione del negozio da parte di EULANDA. Il file XML utilizza la maschera "PriceFilemask". Tale valore non è cumulabile con altre esportazioni.


Format: 0/1
Modul: EUL

ExportProduct

Il parametro "ExportProduct=1" in combinazione con "Export=1" esporta i dati con l'approvazione del negozio da parte di EULANDA. Il file XML utilizza la maschera file "ProductFilemask". Il valore non può essere combinato con "ExportStock=1".


Format: 0/1
Modul: EUL

ExportSisulizer

Il parametro "ExportSisulizer=1" esporta gli articoli SHOP condivisi nella cartella "Sisulizer" in un formato facilmente interpretabile da Sisulizer. I vostri testi di articoli possono così essere tradotti in modo professionale e successivamente reimportati nella gestione merci di EULANDA.


Format: 0/1
Modul: EUL