Documentazione
Torna al sito web >

Nozioni di base sulle variabili (JScript)

Le variabili sono posizioni di memoria per qualsiasi dato di uno o più tipi di dati. Alle posizioni di memoria viene assegnato un nome e possono essere utilizzate direttamente nelle espressioni e nelle funzioni. Il loro valore può essere modificato in qualsiasi momento nello script da nuove assegnazioni.

Dichiarazione

Una variabile viene dichiarata automaticamente in JScript la prima volta che viene utilizzata. Tuttavia, è più pulito dichiarare tutte le variabili usate esplicitamente all'inizio dello script. A questo scopo si utilizza l'istruzione var.

Nomi delle variabili

I nomi delle variabili sono soggetti alle seguenti regole:

  • Distinzione tra maiuscole e minuscole
  • Lunghezza massima 255 caratteri
  • Solo le lettere, le cifre e i trattini bassi hanno
  • Il primo carattere deve essere una lettera maiuscola o minuscola.
  • I caratteri successivi possono essere cifre, lettere e caratteri di sottolineatura (_)
  • Il nome della variabile non deve essere una parola riservata.

Conversione tipo dati

Le variabili vengono convertite automaticamente in un tipo di dati adatto quando sono combinate o utilizzate nei calcoli.

Per esempio, se la variabile "a" contiene il testo "Monday" come valore e la variabile "b" come valore 2, la variabile "c" conterrà il valore "Montag2" come testo se "c=a+b" è assegnato.