Documentazione
torna al sito web >

switch (JScript)

L'istruzione "interruttore" verifica la conformità dell'espressione specificata con i marchi specificati nel caso. Se si applica un contrassegno di caso, vengono elaborate tutte le istruzioni dopo il contrassegno di caso fino alla fine del blocco di interruttori o fino al raggiungimento di un'istruzione di interruzione. Se non è applicabile nessuno dei marchi, viene elaborata la clausola standard.

Se la clausola di default non è specificata, non viene elaborata alcuna dichiarazione del blocco di interruttori se non viene applicato alcun marchio di caso.

Quando si utilizza la frase dell'interruttore, assicurarsi che tutte le frasi vengano elaborate dopo il primo segno di caso applicabile e, se necessario, aggiungere una frase del freno a ciascun segno di caso. In questo caso, è anche utile posizionare la frase predefinita alla fine del blocco di interruttori.

Sintassi

switch (espressione) 
{ 
  case label:
    elenco dichiarazioni
  case label:
    elenco dichiarazioni
  ...
  default:
    elenco dichiarazioni
}

Esempio

var
  Giorno

Giorno=3;

switch (giorno)
{
  case 1:
    Risultato="Lunedì";
    break;
  case 2:
    Risultato="Martedì";
    break;
  case 3:
    Risultato="Mercoledì";
    break;
  case 4:
    Risultato="Giovedi";
    break;
  case 5:
    Risultato="Venerdì";
    break;
  case 6:
    Risultato="Sabato";
    break;
  Case 7:
    Risultato="Domenica";
    break;
  default:
    Risultato="Sconosciuto";
}

In questo esempio il giorno della variabile settimanale viene impostato sul valore "3" e l'applicazione del commutatore viene eseguita. Il punto 3 è valido per i test di confronto, in modo che il valore "Mercoledì" sia assegnato alla variabile di risultato. La frase di interruzione impedisce l'elaborazione dei seguenti segni e quindi delle frasi. Se il prospetto delle discontinuità non esistesse, tutti i prospetti verrebbero eseguiti dopo il marker 3, in modo che il Risultato della variabile abbia sempre il valore "Sconosciuto".